Come prevenire i furti nella tua casa vacanze

Gli ultimi ospiti hanno da poco lasciato il tuo appartamento, tu stai facendo le pulizie e mentre stai riordinando noti che mancano alcuni oggetti: un asciugamano, una tazza, un libro… piccoli oggetti di poco valore che non ti costerà molto rimpiazzare, ma se tutti gli ospiti iniziano a portare via ognuno qualcosa le spese per la tua casa vacanze lieviteranno, e non poco. Quali misure adottare quindi contro questi piccoli furti?

  • Impara a conoscerei tuoi ospiti: che siano coppie, pensionati o millennials, identificare i tipi di ospiti che soggiorneranno nella tua casa vacanze ti aiuterà a capire chi di loro potrebbe essere più incline a portarsi via qualche “souvenir” e quali misure adottare per prevenire che ciò accada;
  •  
  • Compila un inventario: oltre a tenere traccia degli oggetti presenti nella tua casa vacanze e dello stato in cui questi si trovano, l’inventario ti aiuterà a verificare velocemente che tutto sia al suo posto dopo la partenza degli ospiti. Ricordati anche di far firmare ai soggiornanti una copia dell’inventario quando arrivano, in modo che non possano contestare l’eventuale assenza di alcuni oggetti;
  •  
  • Contratto di affitto e regole della casa: oltre a far firmare ai tuoi ospiti una copia dell’inventario, assicurati di fargli firmare anche il contratto di affitto in cui sono indicate le responsabilità degli inquilini durante il periodo di soggiorno e le conseguenze a cui andranno incontro nel caso danneggino o rubino qualcosa di tua proprietà. Includi anche le regole della casa nel libro di benvenuto: riassumi brevemente i punti salienti del contratto e delle responsabilità degli ospiti, oltre a tutto ciò che è permesso e non permesso fare all’interno dello spazio affittato;
  •  
  • Chiedi un deposito cauzionale: una buona regola generale è quella di chiedere sempre un deposito cauzionale. In questo modo, se dovessi subire un furto, potrai trattenere il valore dell’oggetto dall’importo versato per la cauzione. Potrai anche richiedere un deposito maggiore per quegli ospiti che, secondo te, potrebbero avere tendenze cleptomani;
  •  
  • Non tenere in casa oggetti di valore: sarà un consiglio banale, ma non lasciare oggetti di valore all’interno dell’appartamento che affitti ridurrà il rischio che possano venire rubati. Lo stesso discorso vale per tutte le cose a cui sei particolarmente affezionato;
  •  
  • Prepara dei piccoli regali: se gli ospiti troveranno dei piccoli regali preparati appositamente per loro, non sentiranno il bisogno di portare via qualcun’altra delle tue proprietà. Si sentiranno, anzi, apprezzati e non vorranno fare un torto al proprietario rubando le sue cose. Delle cartoline, un portachiavi della città o una statuetta di uno dei monumenti principali saranno dei perfetti regalini che ti faranno guadagnare non solo punti agli occhi dei turisti, ma anche recensioni positive.

Metti in atto questi semplici consigli per ridurre al minimo il rischio di furto all’interno della tua casa vacanze, sia che si tratti di piccoli oggetti di poco valore, sia che questi abbiano un valore maggiore.

L’importanza di redigere l’inventario della tua casa vacanze<< >>Come scegliere il nome per la tua casa vacanze

Leave a Reply

Your email address will not be published.